The platform for Belgium's international community

Search form

menu menu

Letizia Onorati in "Notes and words"

BEIT LIVE
16/02/2018 from 19:00until 16/02/2018 - 19:00
16 Feb
Istituto Italiano di Cultura
38 Rue de Livourne
1000  Bruxelles
Belgium

Istituto Italiano di Cultura and BEIT LIVE

present:

LETIZIA ONORATI

in

"NOTES and WORDS"

ENG
Letizia Onorati is a singer from Lecce, she was born in 1992. Her passion for music began early, so as a child she studied at the Elisabetta Guido singing school. She has continued her musical studies with important representatives of the Italian and International jazz scene such as Roberta Gambarini, Fabrizia Barresi, Rachel Gould, Mark Sherman, Jerry Bergonzi, Bob Stoloff and many more.

One of the most important teachers for Letizia is the pianist Paolo Di Sabatino with whom she has undertaken a strong collaboration indeed he has the figure of pianist, arranger and producer of her records.

She has collaborated with Flavio Boltro, Giovanna Famulari, Max Ionata, Sachal Vasandani, Barbara Errico (Italian Jazz Awards 2011), Tia Architto, Sergio Corbini (Siena Jazz pianist). She has performed as soloist with the “A. M. Family Gospel choir”. She perfected her singing with Tiziana Ghiglioni, the lady of Italian Jazz.

She performed so many succesfull concerts in Lecce, Bari, Roma, Cagliari, Bologna, Giulianova and Bruxelles (Unesco International Jazz Day 2017).

IT
Letizia Onorati è una cantante leccese, classe 1992. Il suo percorso di studi inizia con l’insegnante Elisabetta Guido. Ha studiato negli anni con importanti esponenti del panorama jazz nazionale e internazionale come Roberta Gambarini, Rachel Gould, Mark Sherman, Jerry Bergonzi, Francesco Petreni, Maria Laura Bigliazzi, Mauro Campobasso, Fabrizia Barresi, Bob Stoloff che la sceglie per una borsa di studio e Paolo Di Sabatino diventato suo pianista, arrangiatore e produttore artistico. Da maggio 2015 avvia un percorso di perfezionamento con la “lady” del jazz Tiziana Ghiglioni. Ha collaborato con Flavio Boltro, Giovanna Famulari, Max Ionata, Mirko Signorile, Sachal Vasandani, Barbara Errico (Italian Jazz Awards 2011), Tia Architto, Sergio Corbini.

Tra le partecipazioni dell’ultimo anno vi è anche quella all’International Jazz Day 2017 (Unesco) presso l’Istituto di cultura italiano a Bruxelles. I concerti di presentazione del nuovo progetto discografico stanno toccando le principali città italiane tra cui Lecce, Salerno, Roma, Bologna, Gallarate (Va), San Benedetto del Tronto (AP). 

Notes and Words: I 9 brani inediti sono composti e arrangiati da Paolo Di Sabatino (sua anche la rielaborazione dei 3 standard che completano il lavoro), vero e proprio “regista” del lavoro realizzato.

Il progetto è impreziosito dalla partecipazione di musicisti di prim’ordine. Oltre a Paolo Di Sabatino (che è anche produttore artistico dell’album) al pianoforte, di assoluto rilievo le presenze di Flavio Boltro alla tromba, Max Ionata al sax, Giovanna Famulari al violoncello, Daniele Mencarelli al basso elettrico e contrabbasso, Glauco Di Sabatino alla batteria e Bruno Marcozzi alle percussioni. Special guest il notissimo crooner newyorkese Sachal Vasandani.

More Info:
www.letiziaonorati.it
www.beitlive.com